Bosco Didattico - Ponte Felcino, Perugia

Il Bosco didattico è un’area naturalistico-ambientale di circa 80.000 m² situata a Ponte Felcino, frazione a pochi chilometri da Perugia, lungo il fiume Tevere. E’ di proprietà comunale ed ha lo scopo di promuovere la conoscenza e la valorizzazione dell’ambiente, con particolare interesse  al mondo vegetale.


Il bosco didattico è collocato in un’area che offre numerose opportunità per svolgere attività di educazione ambientale all’interno di un giardino botanico con migliaia di specie vegetali, con torri medioevali che testimoniano l’antico rapporto uomo e territorio, in una posizione strategica rispetto ai principali centri storici dell’Umbria.
All’interno del Bosco Didattico sono presenti più di 1.000 specie botaniche arboree, arbustive ed erbacee, appartenenti a circa 150 famiglie botaniche diverse. Vi sono inoltre due serre dedicate alle piante succulente (piante grasse), una serra dedicata ad agrumi, una grande serra a cupola con piante tropicali e un'altra con piante degli ambienti subtropicali .
Completano la struttura due laghetti con piante acquatiche, un roseto con oltre 300 varietà di rose antiche e moderne, un grande spazio dedicato alle piante erbacee perenni, un frutteto con varietà di antica coltivazione, un modello di bosco planiziale e uno di bosco ripariale.
All'interno del Bosco didattico vengono svolte da anni attività di educazione ambientale con scuole di ogni ordine e grado: ogni anno migliaia di alunni effettuano visite guidate al Bosco o partecipano ad attività laboratoriali che vengono svolte nelle strutture del Bosco didattico.

Passeggiare nel bosco didattico può risultare estremamente utile per lo studio della botanica, ma anche, più semplicemente, rappresentare un salutare percorso ben dentro quella biodiversità che normalmente non vediamo nelle nostre città. In tal senso è sempre e comunque un importante stimolo per riflettere su quale ricchezza la natura ha messo a disposizione dell’uomo e quanto grande sia il rischio di disperdere, anno dopo anno, questo patrimonio in nome e per colpa di uno sviluppo talvolta scriteriato. Il Bosco didattico di Ponte Felcino quindi è un monito, prima ancora di un catalogo vivente della vegetazione e, come tale, va colto. È anche il frutto di un’idea abbastanza rara in altre città. Anzi, per caratteristiche e dimensioni oltre che per numero e tipo di piante, il Bosco è quasi unico.

Il Bosco didattico è sempre aperto, ma l’ingresso alle strutture protette (serre) è consentito solamente con l'accompagnamento degli operatori ed è quindi possibile solo negli orari in cui sono presenti:
Estate
- Lunedi 16.00-19.00
- Martedi - Sabato 8.30-12.00 / 16.00-19.00
- Domenica 8.30-12.00
Inverno
- Lunedi 15.00-17.00
- Martedi - Sabato 8.30-12.00 / 15.00-17.00
- Domenica 8.30-12.00

Per prenotare visite guidate:
Legambiente Umbria 075.5721021

Per ulteriori informazioni:
Tel VI Circoscrizione 075.5772992
boscodidatticopg@gmail.com




 

Percorsi sui Colli del Trasimeno

Percorsi sui Colli del Trasimeno

Quando il viaggio si trasforma in voglia di restare

Leggi tutto
Esplora l'incanto della Strada dei Vini Etrusco-Romana

Esplora l'incanto della Strada dei Vini Etrusco-Romana

Dalla moderna sapienza lungo i filari della storia

Leggi tutto
I Sentieri del Sagrantino

I Sentieri del Sagrantino

Itinerari a piedi, in mountain bike, a cavallo o in auto lungo una delle Strade del Vino piu' belle da scoprire

Leggi tutto
Le Strade dei Vini in bicicletta

Le Strade dei Vini in bicicletta

Vino e bicicletta? A prima vista sembrano essere due elementi in antitesi, ma a ben guardare possono avere molte cose in comune e si sposano assai bene

Leggi tutto
webdesign RGB Multimedia